sabato 28 febbraio 2009

Grande Fratello 9: lunedì entrano tre nuovi concorrenti, due ragazze e un ragazzo. Tommaso termina lo sciopero, sfida tra Grande Fratello 1 e Grande F


Grande Fratello 9: lunedì entrano tre nuovi concorrenti, due ragazze e un ragazzo. Tommaso termina lo sciopero, sfida tra Grande Fratello 1 e Grande Fratello 9

Al Grande Fratello è terminato lo sciopero del sonno dell’aristocratico Tommaso De Mottoni. Questa mattina alle 4:00 circa, l’imprenditore triestino ha raggiunto le 48 ore insonni in segno di protesta nei confronti della produzione, rea a suo dire, di non fornire ai ragazzi un’alimentazione più equilibrata a base di frutta e verdura. E intanto possiamo anticipare che lunedì entreranno tre nuovi concorrenti, due ragazze e un ragazzo.

Update: sempre lunedì verrà aperta a tutti gli inquilini la Grotta e inizierà la sfida tra i concorrenti del Grande Fratello 1 e il Grande Fratello 9.

Tommaso che come noto è in nomination e rischia di essere eliminato dal televoto del pubblico lunedì, sempre che non sia Gerry a farne invece le spese (Alberto sembra fuori dai giochi), nei giorni scorsi aveva mostrato parecchia insofferenza sul modo di vivere e soprattutto mangiare che viene “concesso” ai partecipanti del Grande Fratello. L’aristocratico era così andato in confessionale manifestando la propria contrarietà e minacciando che sarebbe arrivato a non dormire per 2 giorni se non fosse arrivata frutta e verdura. In realtà, nella lista della spesa arance e insalata ci sono ma, secondo il triestino, avrebbero prezzi troppo alti. Da qui la protesta.

Detto, fatto. Per 48 ore Tommaso è stato sveglio, a dir la verità con fatica e stamattina tutto si è concluso consentendo agli occhi finalmente di riposare. Del resto, basta vederlo in questa inequivocabile foto per rendersi conto che ormai stava come si suol dire, alla canna del gas. E mentre tutti si attendono nuovi sviluppi, viene confermato il nostro rumor secondo cui lunedì entreranno tre nuovi concorrenti, due ragazze e un ragazzo. Il ragazzo è bello e biondo con gli occhi azzurri, le ragazze sono una bionda e una castana e una delle due è di origini nobili…

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Marmo di Carrara: Nuovo sito delle prestigiosa azienda Fruendi Srl

Vi presentiamo il nuovo sito web di Fruendi Srl, marmo di Carrara. L’azienda specializzata in marmo, pietre naturali e realizzazioni di arredo urbano ha deciso di dare una spinta alla propria comunicazione con la creazione di un nuovo sito più funzionale e vicino al cliente.

Per rendere la comunicazione più vicina è stata ristrutturata la grafica del sito e si sono aumentati i contenuti con precise e complete gallerie fotografiche di tutti i prodotti e lavori svolti dall’azienda.

Inoltre per garantire un aggiornamento continuo del sito è stato creato un sistema di gestione agile e veloce che permetterà a Fruendi di tenere sempre informati i propri clienti.

La ditta FRUENDI S.R.L, marmo di Carrara, con sede in Carrara, specializzata nel settore del marmo da oltre trenta anni, porge alla vostra gentile attenzione la propria produzione, frutto di un’elevata esperienza abbinata all’utilizzo di personale molto qualificato: professionalità e competitività nel prezzo sono le caratteristiche fondamentali dell’azienda, che hanno permesso di instaurare rapporti continui e duraturi con la propria affezionata clientela.metterà a Fruendi di tenervi informati continuamente su tutte le novità della nostra azienda

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

12 marzo 2009/giornata mondiale del glaucoma: Aboliamo l'assurdo iter per il rimborso dei farmaci

In occasione della Giornata Mondiale del Glaucoma, che si celebra in tutto il mondo il 12 marzo, Per Vedere Fatti Vedere Onlus lancia una Campagna per l’abolizione dell’assurdo iter burocratico a cui devono sottoporsi i pazienti affetti da glaucoma per il rimborso dal SSN dei farmaci antiglaucomatosi. E’ la famigerata Nota 78 dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) che costringe i pazienti a una vera e propria corsa a ostacoli almeno una volta l’anno e a causa della quale molti rinunciano purtroppo a curare la grave patologia che porta alla cecità.



In occasione della Giornata Mondiale del Glaucoma 2009, che si celebra il 12 marzo in tutto il mondo, Per Vedere Fatti Vedere onlus lancia una campagna a favore degli oltre 800.000 pazienti italiani colpiti dal glaucoma, costretti da una burocrazia opprimente e assurda, che non ha eguali nei Paesi evoluti, a presentare una volta l’anno il proprio piano terapeutico per poter ottenere la copertura del SSN sui farmaci antiglaucomatosi più innovativi.

Il glaucoma è una grave patologia oculare di tipo cronico che prevede una terapia farmacologica a vita. E’ pertanto assurdo richiedere ai pazienti colpiti di dover ripetere una volta all’ anno e per tutta la vita la procedura di farsi predisporre dal proprio medico oculista un piano terapeutico scritto, in tre copie, e di consegnarle, una al Servizio Farmaceutico della propria ASL di riferimento, una al proprio medico di base e una trattenuta per sè. (Nota AIFA 78).

“Questa è una prassi inaccettabile e incomprensibile per i pazienti, spesso persone anziane, - spiega il Prof. Pasquale Troiano, Presidente della onlus- costrette a ripetere ogni anno sempre la stessa trafila burocratica per un piano terapeutico identico. E’ anche una prassi costosa che grava sulle casse statali per la gestione di milioni di copie di documenti cartacei inutili. Bisogna abolirla!”

Per questo motivo Per Vedere Fatti Vedere Onlus chiede a tutti i pazienti colpiti da glaucoma, ai loro familiari, ai medici di base, ai medici oculisti e a quanti sono interessati al tema di spedire un fax di protesta (o un’email) all’ AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) chiedendo l’abolizione dell’attuale prassi (Nota 78). Il testo del fax di protesta (o dell’email), il numero di fax (o l’indirizzo email) sono disponibili sul sito www.pervederefattivedere.it

Per contattare Per Vedere Fatti Vedere onlus tel. 06-44361575 mail info@pervederefattivedere.it
Sito web www.pervederefattivedere.it.
Per ulteriori informazioni, Tiziana Fattori cell. 335 8124639 oppure fattori@pervederefattivedere.it

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

giovedì 26 febbraio 2009

Skebby presenta la versione 3.12 : sms gratis illimitati Skebby su Skebby


Skebby presenta la versione 3.12 che consente l’invio di sms gratis illimitati Skebby su Skebby e si avvicina ad essere lo Skype degli SMS

Skebby annuncia oggi il rilascio della versione 3.12 e contestualmente l’aggiornamento del sito www.skebby.it che semplifica la comunicazione ed i processi di installazione ed acquisto sms. Skebby 3.12 da oggi in Java, prestissimo sarà disponibile anche in Symbian 2nd con performance ancora migliori e meglio ottimizzata.

Fra tutte le moltissime novità incorporate nella nuova versione di Skebby la più importante è senza dubbio il servizio innovativo freeSMS skebby in, per scambiare messaggi gratuiti e senza limiti over-the-air tra utenti Skebby. Alla ricezione di un sms con questa modalità si verrà avvisati con uno squillo (Java) o con un suono di alert/popup (Symbian); successivamente, basterà aprire il programma e scaricare il messaggio. Il tutto spendendo mediamente 1 centesimo per ogni messaggio inviato/ricevuto se si usa la rete e gratis se si ha sim Tre o una tariffa dati flat o si usa Wi-Fi. Non solo con Skebby si potrà associare più numeri di telefonino al proprio account e personalizzare così il numero di mittente ad ogni sms se lo si desidera.

Davvero una grande soddisfazione per la giovane azienda che prima in Italia ha lanciato il programma per l’invio di sms gratis via Internet dal cellulare. Definito dai mass media “lo Skype degli SMS“, con la nuova versione Skebby si avvicina sempre più a questa definizione.

Skebby è oggi uno dei programmi più utilizzati in assoluto in Italia per inviare sms risparmiando sui costi imposti dagli operatori. Il funzionamento fino ad oggi si è basato sul servizio freeSMS siti, disponibile anche sulla nuova versione, che sfrutta la connessione dati del cellulare per collegarsi alla rete ed inviare sms tramite i servizi gratuiti presenti sui siti degli operatori mobili/ Internet.

Tramite il nuovo programma Skebby offrirà la possibilità di fare tutto ciò che è necessario per usare Skebby (es. scaricare, installare, configurare il programma, iscriversi e acquistare credito) direttamente dal telefonino senza dover più passare dal sito web.

Con questa nuova versione Skebby punta a facilitare ed incentivare la diffusione del programma attraverso il passaparola tra i suoi giovani utenti, infatti se uno ha Skebby e lo propone ai suoi amici potrà scambiare subito con loro sms gratis illimitati. Con l’opzione “Invita un amico” si potrà passare Skebby agli amici direttamente dal cellulare via sms/bluetooth, inoltre con l’opzione “Trasferisci credito” Skebby consente il trasferimento del credito tra i propri utenti. In altre parole uno acquista una ricarica Friends&Family con un ulteriore 20% di sconto e poi la trasferisce agli amici/parenti massimizzando il risparmio di tutti o guadagnandoci.

Dopo un anno di rodaggio Skebby alza il tiro e punta a diventare l’applicazione di default sia per l’invio che per la ricezione degli SMS, anche di quelli inviati dalla SIM. Con il nuovo servizio freeSMS sim sarà possibile, infatti, inviare gli sms gratis eventualmente disponibili sulla sim senza più sbagliare. Con l’opzione “Analizza rubrica” l’utente potrà conoscere l’operatore di tutti i contatti in rubrica prima dell’invio e, se lo desidera, anche farsi una copia dei contatti del telefonino online come back up. Anche chi non inviasse molti SMS può sfruttare questo servizio innovativo perchiamata.

"Con la versione 3.12 di Skebby ed il sito completamente rinnovato portiamo sul mercato– dice Davide Marrone il suo giovanissimo ideatore – un programma per cellulari altamente innovativo ma alla portata di tutti. Ora vogliamo portare Skebby fuori dal web, sulla strada, nelle scuole. Solo in Italia ci sono milioni di ragazzi che hanno un telefonino con cui ormai fanno tutto, ma che non frequentano molto il web (magari a casa non hanno ancora la banda larga). Ecco, la scommessa è far sì che anche un ragazzo che non è mai andato su Internet possa usare Skebby”.

Mobile Solution Srl, proprietaria del marchio Skebby™ (www.skebby.it), è un giovane azienda che opera nell’innovativo settore dei servizi Internet da mobile. Prima in Italia ha lanciato il programma per l’invio di SMS gratis via Internet dal telefonino. Mobile Solution può contare su 350.000 utenti unici al mese, oltre 65.000 utenti registrati e circa 23.000 che usano il programma dal cellulare e che hanno inviato ad oggi oltre 12.000.000 di sms gratis con Skebby beneficiando di un risparmio di circa €1.200.000. La società invece si sostiene attraverso la rivendita di sms economici qualora quelli gratuiti non fossero disponibili/sufficienti. Recentemente Mobile Solution ha rafforzato la sua struttura con l’ingresso di Luigi Orsi Carbone, già fondatore di ePlanet (oggi Retelit) e Stefano Quintarelli, già fondatore di I.NET rispettivamente Presidente e consigliere di amministrazione che affiancano Davide Marrone (26 anni), fondatore di Skebby e Vice Presidente. La società ha i propri uffici a Milano presso l’Acceleratore di Impresa del Politecnico.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Fai la spesa e vinci un giorno in beauty farm


Con la raccolta punti Esselunga in palio il percorso “Relax fra i vapori” alla beauty farm del Grand Hotel Terme Astro.
Vincere un esclusivo day spa al centro benessere del Grand Hotel Terme Astro è semplicissimo. Basta raccogliere 2300 “Punti Fragola” facendo la spesa nei supermercati Esselunga e aggiungere un piccolo contributo di 39 euro. Con 6200 punti, invece, l’ingresso è completamente gratis.
L’offerta è valida per tutto il 2009 (esclusi i periodi dal 13 al 20 febbraio, dal 10 al 19 aprile e dal 1 al 4 maggio) e comprende l’hammam “Vapori d’Oriente”, un massaggio anti stress e un bagno nella vasca termale.
Circondate dal verde delle colline di Tabiano (Parma), le sale della beauty farm Alhambra evocano atmosfere orientali da “Mille e una notte”. Musica, essenze profumate, colori caldi ne fanno una reggia dei sensi, dove lasciarsi alle spalle stanchezza e tensioni. All’hotel e centro benessere la tradizione del bagno di vapore secondo l’uso marocchino diventa un rito moderno, per prendersi cura del corpo e dello spirito.
E’ nel tepidarium che inizia il viaggio sensoriale: a 35° gradi centigradi, circa, vengono servite tisane oppure the alla menta per rilassarsi e lasciare che il corpo si abitui alla temperatura. Dolci note in sottofondo accompagnano il savonnage con il sapone nero, una pasta a base di olive e sali minerali, ideale per purificare la pelle in profondità. Una volta sciacquati si passa nel calidarium. Avvolti da vapori aromaterapici, comincia il gommage, una delicata frizione con un apposito guanto setificato che stimola la circolazione sanguigna e rende la pelle morbida come velluto. Penultima tappa il frigidarium: l’immersione in una piscina con idromassaggio è una vera e propria sferzata di energia che tonifica e rivitalizza. Infine, una pausa distesi su comodi lettini “in compagnia” di pasticcini, frutta secca e bevande.
Per combattere la tensione e la stanchezza provocati da ritmi quotidiani frenetici non c’è niente di meglio di un massaggio anti stress. Il tocco delle mani esperte dello staff regala cinquanta minuti di puro relax, nervi più distesi e un rinnovato equilibrio. I benefici delle acque termali sulfuree della zona completano il pacchetto.
Tutto questo è a portata di mano. Non lasciatevi scappare questa occasione e iniziate subito a raccogliere i punti.
Per maggiori informazioni:
Grand Hotel Terme Astro
Via Castello, 2 - 43039 Tabiano Bagni (Parma)
Tel. 0524.565523
Fax 0524.565497
Sito web http://www.grandhoteltermeastro.it

Contatti:
Layoutweb, Layout advertising group
Public Relation Department
Simona Bonati
e-mail: bonati@layoutweb.it

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Software Gestionale per Agenzie Immobiliari EHOUSE

Le Agenzie Immobiliari, da oggi, hanno un nuovo strumento per gestire al meglio il loro lavoro; è arrivato EHOUSE, il nuovo software gestionale per Agenzie Immobiliari.



Il software “e.house” gestisce le attività della Vostra Agenzia Immobiliare in modo pratico, veloce e dinamico.

Non è una nostra invenzione, ma il frutto della stretta collaborazione che da oltre 10 anni esiste con gli agenti immobiliari.

Il software mette a disposizione diversi moduli integrati tra loro che gestiscono al meglio le informazioni generate dai rapporti con gli attori della Vostra attività: proprietari, richiedenti, potenziali clienti, funzionari e fornitori di servizi.

Le schede di acquisizione immobili sono complete e funzionali, ricche di collegamenti a tutte le informazioni correlate: storico appuntamenti, statistiche pubblicità, foto, documenti e molto altro.
Grazie al supporto per la gestione delle foto, potete creare presentazioni “slide-show” delle Vostre proposte immobiliari; con la stessa immediatezza realizzerete anche le locandine da appendere alla Vostra vetrina.

Le schede richiedenti permettono di creare filtri personalizzati ed ottenere incroci realistici ed immediati; avrete la possibilità di consultare velocemente tutto lo storico del cliente e tutte le informazioni ad esso correlate.

L’agenda tiene traccia di ogni appuntamento e, soprattutto, mantiene lo storico di ogni trattativa. Diverse utilità la contraddistinguono dal classico strumento piatto.

Il modulo di gestione della pubblicità garantisce l’invio dei Vostri slogan in diversi formati standard (Outlook, Microsoft Word); se il formato non è previsto può essere creato ex-novo.
Fondamentale la possibilità di aggiornare il Vostro sito Internet in tempo reale. Slogan testuali e foto possono così essere inviate e pubblicate in pochi click.

Con il modulo di gestione SMS avviserete sempre i Vostri contatti sulle novità delle loro trattative o, semplicemente, sulla scadenza di un appuntamento.

Il software “e.house” è stato interamente progettato per lavorare in rete e può essere usato anche da agenzie site in località diverse grazie al modulo “Business”. Questa caratteristica lo rende adattabile per ogni esigenza.

Grazie ad “e.Trend” potrete tastare il polso alla Vostra agenzia: statistiche in tempo reale, indici personalizzabili, indagini territoriali o valutazione dei collaboratori in pochi istanti e su dati reali.

Tutto questo e molto di più è e.house!
Autore della pubblicazione:
Tommaso Ricci
Gialloafrica s.n.c.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

lunedì 23 febbraio 2009

Web Analytics… tutto quello che volevate sapere! Per la prima volta in Italia a WAS 2009


Eric Peterson e altri autorevoli professionisti di settore animeranno due giorni di conferenza dal taglio spiccatamente educational interamente dedicati alla Web Analytics e ai servizi connessi. Operatori del settore e un’area Expo arricchiranno le tematiche trattate con riferimenti concreti e servizi innovativi, con l’obiettivo di divulgare i vantaggi strategici della Web Analytics. WAS 2009 è a Milano il 17-18 Marzo 2009.


Procedono spediti i preparativi di WAS 2009, il primo appuntamento italiano (17 e 18 Marzo Business Center Crowne Plaza Hotel, Milano Linate) http://www.webanalyticstrategies.com in cui i professionisti della Web Analytics e del marketing digitale discuteranno un’agenda ricca di tematiche innovative e di grande interesse, sia per i partecipanti sia per gli operatori del settore. Agli aspetti salienti della Web Analytics sono state accostate anche le molteplici contaminazioni che la animano e le grandi e affascinanti innovazioni che caratterizzeranno il prossimo futuro dei Media Digitali.
La presenza di Speaker di alto profilo, l'attenzione riposta alla preparazione dei singoli interventi e il taglio prettamente educational dell'evento, rappresentano la grande sfida e l'innovazione di WAS.
Alcune novità: Grazie all’intervento di Laura Paxia, Director at Large della Web Analytics Association, la più autorevole associazione di settore, WAS 2009 ha ottenuto il patrocinio della WAA e di altre autorevoli associazioni e la presenza, per la prima volta in Italia, di Eric Peterson, padre e Guru della Web Analytics.
Attorno a Mr. Peterson e con il contributo di autorevoli professionisti italiani tra cui Mauro Lupi, Marco Loguercio, Salvatore Ippolito, Cosimo Accoto, Marco Rivosecchi e tanti altri, è stata tessuta un’agenda lavori di grande interesse e livello scientifico. I due giorni di Conference mirano a evidenziare gli aspetti legati alla misurabilità dei media digitali e alle campagne pubblicitarie on line, declinandone, anche con esempi concreti, tutti i vantaggi e le opportunità.
Il monitoraggio delle conversioni provenienti dalle campagne di e-mail marketing, dai search engine, dai social networks e dall’innovativo mobile marketing, rappresentano soltanto alcuni degli elementi di grande interesse di cui si dibatterà all’evento. A supporto degli elementi teorici trattati dai Guru, è stata organizzata un’area Expo & Coffee per offrire ai partecipanti anche momenti di approfondimento tecnico e operativo con gli operatori del settore che presenteranno, proprio a WAS, interessanti novità tecnologiche.
Workshop tematici sponsorizzati rappresenteranno un’ulteriore occasione per conoscere in anteprima prodotti e servizi legati alla Web Analytics.
L’obiettivo di WAS 2009, già raggiunto in agenda, è quello di creare un momento di valore tecnico scientifico capace di accostare le aziende ai servizi e alle tecnologie che caratterizzano, già oggi, il marketing digitale e alle sue straordinarie e innumerevoli opportunità.

Interverranno a WAS 2009:

• Eric Peterson - Padre della Web Analytics, Speaker di fama mondiale
• Laura Paxia - Director at Large & Member of Web Analytics Association Board of Directors
• Marco Loguercio - Fondatore e Amministratore Unico di SEMS
• Mauro Lupi - Presidente e co-fondatore di Ad Maiora
• Cosimo Accoto - Ricercatore e studioso di New Audiences, Digital Customers e Software Studies
• Giuseppe Fragola - CEO ImetriX Media Analytics
• Stefano Marioni - Founder & President di Extrapola Group
• Marco Rivosecchi - Founder & President di Kiwari
• Salvatore Ippolito - Sales Director di Microsoft Advertising Italia
• Massimo de Magistris - Digital Solution Director di Microsoft Advertising Italia
• Ralf Haberich - Responsabile Marketing Europe Nedstat
• Maurizio Fionda - Founder and CEO Diennea
• Fabio Ricci - Consulente e Sviluppatore di applicazioni Web e Mobile
• Sean Carlos - Presidente Antezeta e Docente alla British Columbia University
• Sasha Monotti - Founder di BlogMeter
• Silvia Gilotta - Eye-Tracking Product Manager in srlabs

L’accesso all’evento è su invito o a pagamento.
Per maggiori informazioni è disponibile il sito dell’evento www.webanalyticstrategies.com

Dal 2000, WIRELESS è il punto di riferimento italiano della filiera di operatori nel settore delle tecnologie ICT, in particolare wireless, Web e New Media. WIRELESS anticipa scenari e soluzioni, offre occasioni di dibattito, confronto, scambio commerciale e networking tra aziende.
WIRELESS, partner ideale per disegnare, organizzare e realizzare eventi B2B e B2C di successo. Nel 2008 ha visto partecipare agli eventi oltre 11.500 visitatori, 257 aziende sponsor ed espositrici con oltre un milione di pagine web viste, 272.000 visitatori unici sui propri siti e 8.300 nuovi nominativi inseriti nel database.
Dal 2005, WIRELESS realizza eventi nel web marketing come Everything But Advertising Forum, E-Mail Power, Proximity Marketing, Touristech e Media 2.0 Expo (www.gowireless.it).

Contatti:

WIRELESS
Via Monte Rosa, 11
20149 Milano
Tel. 02 48100306 – 02 48517925
Fax 02 460015br> Michela Gnemmi
Cell: 329 9020204 email: mgnemmi@gowireless.it

Riferimenti

Michela Gnemmi
Wireless
via Monte Rosa, 11
20149 Milano Italia
info@gowireless.it
02 48100306
http://www.webanalyticstrategies.com

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Digital-Sat: Sky lancia ''Incluso'', la nuova offerta con MySkyHD e televisore HD Ready


Per la prima volta potrai entrare nel mondo dell’Alta Definizione con tutto il necessario per vivere un’esperienza coinvolgente: con pochi euro in più al mese potrai acquistare un televisore HD READY, abbonarti al servizio MySKY HD e vedere i 7 canali HD della programmazione SKY.



Per la prima volta potrai entrare nel mondo dell’Alta Definizione con tutto il necessario per vivere un’esperienza coinvolgente: con pochi euro in più al mese potrai acquistare un televisore HD READY, abbonarti al servizio MySKY HD e vedere i 7 canali HD della programmazione SKY.

Recita così il sito Sky per promuovere il nuovissimo "SKY TUTTO INCLUSO", la particolare promozione che consente di ricevere tutti gli apparati necessari per essere pronto da subito a ricevere i canali in Alta Definizione e poterli registrare con il PVR di casa Sky.

I prezzi oscillano tra i 3,50 € al mese per gli abbonati full che optano per una tv 26" fino ai 21 € mensili del Su Misura nel caso si scelga un televisore 42". Il canone aggiuntivo va corrisposto per 36 mesi: in caso di disdetta prima di questa scadenza, le restanti rate dovranno essere regolarizzate in un'unica soluzione.

Ancora sconosciute le marche dei televisori proposti, che potranno essere - come si vede - di varie dimensioni: 26", 32", 37" e 42".

Da sottolineare l'ulteriore promozione che viene riservata a chi aderisce a SKY TUTTO INCLUSO: uno sconto di 2€ al mese per ogni pacchetto sottoscritto in aggiunta a Mondo. Lo sconto sul canone di abbonamento sarà quindi pari a 2€/mese per chi ha Mondo più un altro pacchetto; 4€/mese per Mondo più altri due pacchetti; 6€/mese per Mondo più altri tre pacchetti.

Per aderire al servizio, o per ulteriori informazioni, è possibile chiamare il servizio clienti al numero 199.114.400 (*). Maggiori info sono poi disponibili al sito internet di Sky all'indirizzo www.sky.it/tuttoincluso

* Tariffa massima da rete fissa, senza scatto alla risposta, pari a 0,15 euro/min. (IVA inclusa). I costi delle chiamate da telefono cellulare sono legati all’operatore utilizzato.

Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Arcuri fa rivivere la Dolce Vita


Nuovo spot per la Lormar

Via Veneto torna ad essere protagonista della “Dolce Vita” romana. Nel leggendario Harry’s Bar, punto d’incontro delle stelle del cinema italiano e internazionale dei ruggenti anni ’60, Manuela Arcuri, affascinante diva dei nostri tempi, è protagonista del nuovo spot di intimo “Leggera” della Lormar. A dirigerla sul set il noto regista cinematografico Alessandro D’Alatri


In un’atmosfera cinematografica che ricorda i set del miglior cinema italiano, illuminata con un occhio di bue e sulle note della canzone realizzata appositamente per lo spot dal maestro Riccardo Eberspacher, Manuela farà rivivere per un indimenticabile momento gli anni d’oro della dolce vita della capitale.

Partendo da una citazione cinematografica, entrata ormai nell’immaginario collettivo, la celebre immagine di Mena Suvari in “American Beauty”, D’Alatri ha filmato il dolce risveglio di Manuela sognante e bellissima su un letto di petali di rosa, che lentamente si alzano in volo più leggeri dell’aria, svelando una sensuale Arcuri vestita solo di un raffinato completo slip e reggiseno con lavorazione floreale jacquard e morbido pizzo. Sul palmo della mano di Manuela rimane un unico petalo rosa che dolcemente soffia via mentre appare la scritta “Lormar Intima Leggerezza”, composta da migliaia di petali rosa.

Le immagini sono accompagnate dalla musica originale del maestro Riccardo Eberspacher che insieme al regista ha realizzato un motivo che richiama le tonalità della canzone italiana degli anni ‘50/’60, prima fra tutte la celebre “Volare” di Domenico Modugno

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

domenica 22 febbraio 2009

Comunicato stampa mostra personale "Storie di vetro" di Monica Dessì

Titolo: " Storie di vetro" personale di Monica Dessì
A cura: Monica Dessì, Valentino Giuliano, Valerie De Corte
Progetto di Monica Dessì
Idee e progetti per un mondo sostenibile parte del ricavato delle vendite sara' devoluto all'Associazione Aquilone Blu
Catalogo: In sede
Periodo: dal 1° febbraio al 30 aprile 2009
Sede: Hotel Sirio

Indirizzo: via Lago Sirio, 85
Città: Ivrea, Torino
Orari della galleria - Tutti i giorni 9.00-22.30.
Ingresso: Libero

Possibilita' di incontro con l'artista prenotando al 339.5927448 Valentino Giuliano


info: www.hotelsirio.it; info@hotelsirio.it; info@tartugadesign.it;
Tel. +39 0125 424247 339 5927448 333 3111 781

L'artista Monica Dessì ha scelto in un luogo oggettivamente impersonale l'habitat ideale per raccontare le sue Storie di vetro, quadri e sculture in vetro a bassorilievo lavorato a caldo.
Un contenitore perfetto per far emergere tutta la sua forza artistica grazie ad un'atmosfera di calore confidente.
Un'autentica alchimia d'intenti, che rappresenta l'incontro tra due tipi di viaggiatori: chi cerca all'esterno del mondo e chi cerca all'interno.

Scrive di lei la critica d'arte Donatella Taverna in visita alla sua personale:
..... Mentre l'ascolto, mentalmente traduco le sue parole e le immagini delle sue opere nel “mio” linguaggio aristotelico-tomistico: ciò che Monica vuole descrivere è l'interrogativo sull'eterna duplicità dell'uomo: essere e divenire, fluire del tempo come vita e gioia ma anche come incompiutezza. E' il problema centrale del pensiero del Novecento e sembra riassumersi davvero felicemente in questi oggetti di forma astratta, libera, discioglientesi in rapporti di luce, che non vogliono dare alcuna risposta ma offrire variazioni infinite sul tema.
C'è qualcosa di disperato in questo pensiero, ma non nell'arte di Monica Dessì che pure lo esprime. Per ora il suo “gioco” dell'esistere è tutto nel muoversi della luce, talora ritmico, come nella piramide che dovrebbe oscillare continuamente grazie ad un magnete e riflettere oscillazioni e cambiamenti in uno specchio, altra volta ciclico perché affidato al giro del sole.
Forse è per questa via, non sempre lucidamente consapevole, che usciremo dal silenzio cupo e pessimistico di tanta parte dell'arte figurativa tardonovecentesca.
Che questi “colori in movimento”possano continuare a fiorire a lungo: lo auguriamo davvero, a Monica e a noi stessi.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

sabato 21 febbraio 2009

Affiliazione con Certificazione.info

Un nuovo programma di affiliazione serio e di qualità, che assicura commissioni del 25% per le vendite di software e guide sulla sicurezza del lavoro e la certificazione qualità/ambientale.

Gli strumenti operativi per l'ISO 9001:2008

E’ stato attivato il programma di affiliazione Certificazione.info, che consente di guadagnare commissioni del 25% nella vendita di software, guide e manualistica inerente la certificazione, sicurezza del lavoro e controllo di gestione.
L’iscrizione è gratuita e consente all’affiliato di inserire nel proprio sito web banner testuali o grafici. Ogni utente che clicca su questi banner ed effettua un acquisto sul sito www.certificazione.info, fa guadagnare all’affiliato il 25% di commissione sul prezzo di vendita.
Le commissioni sono pagate al raggiungimento dei 200 euro con assegno o bonifico bancario.
Il programma di affiliazione Certificazione.info si caratterizza per assicurare all’affiliato un’elevata probabilità di guadagno, grazie ad oltre 200 prodotti, con l’inserimento di novità ogni mese.
www.certificazione.info è leader in Italia per le soluzioni inerenti la certificazione ISO 9001, ISO 14001, SA 8000, marcatura ce, la sicurezza del lavoro. Il sito annovera oltre 3.000 clienti, e oltre 500 visitatori unici al giorno.
L’affiliato può disporre di un servizio telefonico di assistenza sia tecnico che marketing, in grado di aiutarlo a massimizzare il proprio guadagno.
A garanzia della qualità e della serietà del programma di affiliazione, vi è il profilo professionale del titolare di www.certificazione.info (Dr. Matteo Rapparini) che ha maturato esperienze marketing e commerciali presso Il Sole 24 Ore spa.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.certificazione.info – oppure contattare il Dr. Matteo Rapparini – allo 051-35.38.38 o via email a info@certificazione.info

I software facili e completi per la sicurezza del lavoro

Autore della pubblicazione:
Matteo Rapparini
Edirama

A cura di: Diffusione Comunicati Sampa

Lo strumento per fare Bluetooth Marketing di Sintra Consulting inserito in versione free sulla rivista Internet Magazine

BlueMiner, software realizzato dal collaboratore di Sintra Consulting, Andrea Dini, è stato inserito, in versione free, nel CD allegato alla testata di Edizioni Master “Internet Magazine” n° 135 di febbraio.

BlueMiner, software realizzato dal collaboratore di Sintra Consulting, Andrea Dini, è stato inserito, in versione free, nel CD allegato alla testata di Edizioni Master “Internet Magazine” n° 135 di febbraio. BlueMiner sta riscuotendo, inoltre, in rete un notevole successo di download, oltre 3500 in poche settimane. Dalla sua pubblicazione, effettuata nel mese di novembre, è in costante aumento il numero di utenti che hanno scaricato gratuitamente il software e il numero di siti che stanno ospitando il programma, che si è dimostrato essere un ottimo strumento di web marketing con grandi potenzialità di applicazione.

SCARICA GRATUITAMENTE BLUEMINER IN QUESTO LINK

Il Bluetooth Marketing è un tipo di Proximity Marketing che utilizza il protocollo Bluetooth per la trasmissione di contenuti a fine pubblicitario, promozionale o informativo. Sostanzialmente consiste nel trasmettere contenuti ( testo, video, audio o altro ) attraverso il protocollo di trasmissione wireless Bluetooth a dispositivi che sono in grado di ricevere tali contenuti e che si trovano sotto il raggio d’azione dell’antenna. Dato il medio raggio di azione delle antenne Bluetooth ( per le normali chiavette si arriva ad un massimo teorico di circa 150 metri ) l’applicazione in questione permette un utilizzo particolarmente selettivo delle aree d’interesse del segnale, che può essere esteso tramite l’allestimento di più antenne in punti strategici della struttura che si vuole coprire.
Autore della pubblicazione:
Gianni Bianchi
Sintra Consulting s.r.l.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

giovedì 19 febbraio 2009

TELEUNIT: con il servizio 7 MEGA telefoni, navighi e risparmi

Teleunit rafforza il suo prodotto di più grande successo e rimane all’avanguardia nella tecnologia del settore Voip

Perugia, 20/02/2009 Teleunit rafforza il suo prodotto di più grande successo e rimane all’avanguardia nella tecnologia del settore Voip. Mentre oggi, in un momento di crisi che ha toccato tutti i settori, si effettuano tagli alle spese, gli operatori telefonici si adoperano per proporre servizi competitivi per rispondere adeguatamente alle esigenze della clientela, abbassando i costi e ottimizzando le risorse. Teleunit, con il pacchetto Teleunit 7 Mega, ripropone un servizio altamente qualificato: un unico operatore telefonico per internet e fonia; interurbane e urbane gratuite; mai più il canone Telecom; una sola bolletta, quella Teleunit (che per i primi 3 mesi di attivazione è a zero se ci si abbona entro il 25 Febbraio 2009); inoltre, il servizio offre la possibilità di mantenere il proprio numero e di attivare una linea telefonica qualora essa fosse inesistente; il tutto per ricevere una bolletta che non riservi cattive sorprese! Maggiori informazioni sul sito www.teleunit.it, che offre anche la possibilità di abbonarsi on line.
Riferimenti

Andrea Brizi
SIFA S.r.l.
Via Pievaiola, 45
06128 Perugia Italia
andrea.brizi@sifa.it

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

FRODE IN MATERIA DI FINANZIAMENTI PUBBLICI SEQUESTRATO OPIFICIO INDUSTRIALE DEL VALORE DI 11 MILIONI DI EURO - 10 DENUNCIATI »

DOPO IL CONSORZIO “LA FELANDINA”, GLI UOMINI DEL NUCLEO DI POLIZIA TRIBUTARIA DELLA GUARDIA DI FINANZA DI MATERA HANNO PORTATO A TERMINE UN’ALTRA INDAGINE NEL SETTORE DEI CONTRIBUTI IN FAVORE DELLE IMPRESE OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA. QUESTA VOLTA SI TRATTA DI UNA FRODE CONSUMATA AI DANNI DEL BILANCIO NAZIONALE E COMUNITARIO NELL’AMBITO DEI CONTRIBUTI PUBBLICI CONCESSI AD UNA SOCIETÀ MATERANA, OPERANTE NEL SETTORE DELLA PRODUZIONE DELLE PASTE ALIMENTARI. LE INDAGINI COORDINATE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI MATERA, DURATE OLTRE DUE ANNI, HANNO PERMESSO DI ACCERTARE CHE LA SOCIETÀ MATERANA, DOPO AVER OTTENUTO UN FINANZIAMENTO CON FONDI NAZIONALI A VALERE SUL “PATTO TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI MATERA” DI EURO 3.851.405 PER LA COSTRUZIONE, IN DEROGA ALLA NORMATIVA COMUNITARIA, DI UN MULINO, NONCHÉ UN ULTERIORE FINANZIAMENTO REGIONALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PASTIFICIO, DELL’IMPORTO DI EURO 2.467.010, CONCESSO NELL’AMBITO DEL “POP/FESR BASILICATA 1994/1999 – MISURA 2.3”, A SEGUITO DEL SUBENTRO NELLA COMPAGINE SOCIALE, CON UNA QUOTA DI MAGGIORANZA E, CONSEGUENTEMENTE DI CONTROLLO DELLA SOCIETÀ, DA PARTE DI UNA AZIENDA PUGLIESE, HA STRAVOLTO COMPLETAMENTE “PROGRAMMI, OBBLIGHI, IMPEGNI ED OBIETTIVI ORIGINARI” (USO DI RISORSE LOCALI; UTILIZZO DELLA SEMOLA DERIVANTE DALLA MOLITURA ESCLUSIVAMENTE NELL’ANNESSO PASTIFICIO; PRODUZIONE DI PASTA DI SEMOLA DI ALTA QUALITÀ; DIVIETO QUINQUENNALE DI ALIENAZIONI / CESSIONE E/O DISTRAZIONE DEI BENI OGGETTO DEL CONTRIBUTO; ED ALTRO). GLI ESITI DELLA COMPLESSA ATTIVITÀ INVESTIGATIVA HANNO CONSENTITO ALLA A.G. ORDINARIA DI MATERA DI CONTESTARE, A VARIO TITOLO, RESPONSABILITÀ PENALI PER MALVERSAZIONE, ABUSO DI UFFICIO E FALSO NEI CONFRONTI DEGLI AMMINISTRATORI DELLE SOCIETÀ IMPLICATE E DI FUNZIONARI PUBBLICI ED ALLA PROCURA REGIONALE PRESSO LA CORTE DEI CONTI DELLA BASILICATA DI NOTIFICARE UN ATTO DI CITAZIONE PER DANNO ERARIALE PER CIRCA 3,5 MILIONI DI EURO. SONO STATE NOTIFICATE INFORMAZIONI DI GARANZIA NEI CONFRONTI DI 10 SOGGETTI E DI 1 SOCIETÀ PER RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA (D.LGS 231/2001) ED È STATO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO IL COMPLESSO INDUSTRIALE UBICATO NELLA Z.I. DI LA MARTELLA, DEL VALORE, AL COSTO DI REALIZZAZIONE, DI CIRCA 11 MILIONI DI EURO, SUSCETTIBILE DI CONFISCA OBBLIGATORIA. LO STABILIMENTO È STATO LASCIATO IN GIUDIZIALE CUSTODIA AI RESPONSABILI DELLA SOCIETÀ PUGLIESE, CON OBBLIGO DI RENDICONTO, AL FINE DI EVITARE LA CESSAZIONE DELL’ATTIVITÀ PRODUTTIVA FINO ALLA DEFINIZIONE DEL PROCEDIMENTO. SONO STATE AVVIATE LE PROCEDURE PER IL RECUPERO DELLE SOMME GIÀ EROGATE, PARI A CIRCA 6 MLN DI EURO. L’OPERAZIONE DI SERVIZIO, OLTRE ALLE PROVINCE DI MATERA E POTENZA, HA INTERESSATO LE PROVINCE DI NAPOLI, ASCOLI PICENO E BARI ED HA VISTO IMPEGNATI CIRCA 50 FINANZIERI.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

La Casa Di Lusso In Toscana Un Sogno Oggi Possibile


Vivere in Toscana è un’esperienza straordinaria. Arte, storia e bellezze naturali si fondono armoniosamente in paesaggi incantevoli e atmosfere d’altri tempi.

Dai piccoli borghi alle zone rurali, dal patrimonio artistico ai prodotti eno-gastronomici: tutto concorre a fare della Toscana una regione unica. La Toscana riesce a soddisfare le esigenze di ogni turista poiché offre, in un territorio esteso ma facilmente visitabile, tutti i generi di vacanza.

Un intreccio tra paesaggio e tradizioni popolari, tra la natura e la mano dell’uomo che si è radicata col trascorrere dei secoli fino a diventare uno stile di vita vero e proprio,vale a dire quel "Tuscan way of life”, riconosciuto in tutto il mondo, che rende la nostra terra così speciale.

Uno tra gli innumerevoli nomi è Keymore che si propone di essere un punto di riferimento qualificato per il mercato immobiliare internazionale in Toscana e nel centro Italia. La società nasce dall’idea di presentare prodotti unici e garantire servizi eccellenti a clienti italiani e stranieri, desiderosi di ricevere un’assistenza qualificata e personalizzata per la ricerca della seconda casa ideale.

Un’ ampia selezione di tipologie immobiliari come ville, fattorie, appartamenti, borghi, resorts dislocate in tutto il territorio toscano, compongono il ricco portafoglio di oltre 200 proprietà in cui il Cliente è libero di scegliere la soluzione ottimale.

Il team Keymore crede fermamente che acquistare una casa e viverla debba essere un'esperienza piacevole, per cui l’ obiettivo non è quello di vendere una casa ma quello di aiutare ad acquistarla.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Online il sito di Interporto Campano realizzato da nascar


La web agency partenopea ha progettato il web site istituzionale dell’Interporto Campano, ora online alla sua prima release: nascar consolida il suo ruolo di agenzia web nel distretto commerciale di Nola.

L’Interporto Campano rinnova la sua presenza in rete con un sito realizzato da nascar, online su interportocampano.it.

Con il web project, realizzato dalla web agency partenopea, il grande interporto commerciale, che fa parte del distretto commerciale di Nola (tra i più grandi d’Europa), si dota di uno strumento strategico di comunicazione online business to business.

Il sito istituzionale è studiato per una comunicazione chiara e descrittiva delle infrastrutture e dei servizi offerti dall’Interporto: tutte le informazioni sono facilmente reperibili e fruibili grazie ad un interfaccia userfriendly che consente una navigazione semplice e gradevole.

Interportocampano.it si presenta con un web design lineare e l’integrazione sulla piattaforma di una serie di web application in flash che riescono a valorizzare i punti di forza dell’Interporto: la sua posizione centrale nel cuore del Mediterraneo e le sinergie realizzate con le altre realtà del distretto. La carta geografica navigabile dell’Europa consente di individuare la posizione dell’Interporto zoomando fino ad una visualizzazione regionale, mentre la mappa interattiva del distretto commerciale permette di orientarsi al suo interno. Inoltre, con l’integrazione di Google Maps, è possibile calcolare e visualizzare in pochi istanti un percorso autostradale personalizzato per raggiungere l’Interporto.

Il sito di Interporto Campano è l’ultimo progetto realizzato da nascar per uno dei più grandi network campani (che controlla anche il CIS di Nola e la Banca Popolare di Sviluppo), che ha da poco rinnovato la sua fiducia alla web agency: dopo la messa online dell’Interporto Campano a febbraio 2009 e del portale del CIS, (di cui nascar è anche concessionaria esclusiva per la pubblicità) a ottobre 2008, il rapporto commerciale si rinsalda con un nuovo web project per Banca Popolare di Sviluppo, con presentazione in programma nella prossima primavera.

Il comunicato ufficiale è disponibile nell’area press di nascar.it.

Mariachiara Troise
Ufficio stampa
mtroise@nascar.it
Tel. 081 19808577
Fax 081 5702970

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

mercoledì 18 febbraio 2009

Rai.it, successo di Sanremo anche su Web

Per il Festival di Sanremo, successo anche sul web: nella sola giornata di ieri i portali Rai (Rai.it e Rai.tv) hanno raggiunto 5 milioni di pagine viste e 600mila utenti unici.


Sul nuovo portale Rai.tv, oltre alla possibilità di guardare la diretta dal Teatro Ariston, è già online il nuovo canale di web tv Sanremo che ritrasmetterà le esibizioni dei cantanti e degli ospiti e i momenti migliori del Festival, ma non solo. Spazio anche ad approfondimenti sulle canzoni in gara, interviste ai protagonisti, backstage, clip esclusive e il meglio delle passate edizioni.

Per la 59^ edizione del Festival Sanremo, la Rai ha scelto infatti di puntare sul web. Oltre al sito ufficiale (www.sanremo.rai.it) e a SanremoFestival.59 - la competizione tra canzoni-artisti nella categoria giovani realizzata online - su Rai.tv sarà possibile seguire il Festival con una qualità vicina a quella televisiva, grazie al raddoppio della qualità dello streaming messo a disposizione degli utenti del nuovo portale. Ma la musica per la Rai non si ferma al palco dell'Ariston. Su Rai.tv è ormai tutto pronto anche per Rai Musica, un nuovo canale che convoglierà on demand tutta l'offerta musicale della Rai e contributi originali creati appositamente per il web, come le interviste esclusive ai grandi cantanti italiani ed esteri realizzati dalla voce storica di Radio2, Federica Gentile, i backstage degli eventi, le aree interattive con gli utenti. Tra le prime videointerviste in esclusiva sulla personal tv Rai, quelle a Franco Battiato, Luca Carboni e Ivan Cotroneo. In arrivo anche lunghi 'videoincontri' con Giorgia, gli Stadio, Giò di Tonno e Niccolò Fabi.

Rai.tv è una nuova sfida per l'azienda di servizio pubblico, che punta ai giovani e all'utilizzo moderno del web attraverso la messa a disposizione di una vera e propria personal tv, che si adatta ai gusti degli utenti ed esprime tutto il proprio potenziale in diretta e on demand. 23 canali, 7 televisivi, 7 radiofonici e 9 realizzati apposta per il web, che grazie alla fungibilità del mezzo possono, come nel caso di Sanremo, aumentare in occasione di grandi eventi.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Patti Chiari !

TrafficDiffusion offre Soluzioni avanzate 100% performance based digital marketing', a traverso programmi di affiliazione facili, veloci ed efficaci che ti permettono di aumentare l'audience del tuo sito web ed incrementare le vendite dei propri prodotti o servizi con il nostro sistema advertising 'easy to use'.

Un altro concetto per il digital marketing: TrafficDiffusion ha lanciato un sito di affiliazione online a livello Europeo, quest'ultimo si differenzia dagli altri per la semplicità d’uso che permette agli affiliati ed inserzionisti di gestire le loro applicazioni in pochi minuti, ma senza lasciare al caso le funzioni necessarie di alto livello tecnologico che fanno di questo sito un portale veramente competitivo.
Per questo TraficDiffusion ha sviluppato un sistema che valorizza sia affiliati che Inserzionisti per quanto concerne il lato economico, e ha messo nero su bianco, cioè la chiarezza sui guadagni degli affiliati che sono irrogati al 100%, vale a dire se un merchant promette €10,00 su una vendita, in caso di vendita l’affiliato guadagna tutti i €10; perciò nessuna commissione sulle commissioni affiliati. Invece per gli inserzionisti sono stati studiati per loro servizi e prezzi veramente competitivi, anzi in alcuni casi non comportano nessuna spesa iniziale e sono riportati sul sito e visibili a tutti, che fanno del sistema un vero ‘PERFORMANCE BASED’, cioè paghi solo quando vendi.

Per maggior info, visita trafficdiffusion.it

By Barbara

trafficnew@gmail.com
A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

Guida all'uso di Google in 10 passi



(Ansa) Ogni giorno sei utenti su dieci trovano informazioni online grazie al suo aiuto. Tanto per i navigatori più esperti, quanto per quelli che muovono i primi passi, Google viene ormai percepito come una sorta di lampada di Aladino in grado di rispondere a tutti i nostri desideri e di orientarci nei meandri più oscuri della rete. Se il motore di Brin e Page è riuscito a imporsi su decine di concorrenti agguerriti è proprio grazie alla sua estrema semplicità e velocità di utilizzo. Eppure capita spesso di lanciare ricerche su ricerche senza arrivare al risultato sperato: questo perché il supermotore di Google ragiona pur sempre con la lingua - certo intelligente, ma a volte anche ottusa - degli algoritmi matematici.
I «TRUCCHI» - Esiste però tutta una serie di trucchi e suggerimenti, spesso sconosciuti ai più, che possono aiutare a farci comprendere meglio e a velocizzare le operazioni compiute più di frequente. È per questo che abbiamo deciso di raccogliere dieci consigli, individuati a partire dalle varie guide realizzate da Google , ma anche dai tanti «trucchi» condivisi in rete dagli utenti più esperti. Per semplificare il tutto ci siamo immedesimati in un utente che sta per acquistare un nuovo televisore, ma prima vuole informarsi sui vari modelli e prezzi in circolazione. Per caiscuno dei suggerimenti che seguono è possibile trovare un esempio grafico nella gallery di foto qui sotto


1- IDEE CHIARE – Il successo di una ricerca dipende in larga parte dalla parola chiave inserita. È per questo che conviene evitare del tutto interrogazioni generiche come [televisore] per poi ritrovarsi con milioni di risultati non pertinenti. È sempre meglio utilizzare subito le parole chiave, aggiungendo termini che esplicitano il contesto di riferimento (ad esempio [televisore plasma]). Se poi conoscete già l'espressione esatta di ciò che state cercando, conviene sempre metterla tra virgolette [“televisore al plasma 32 pollici”] in modo da sfoltire i risultati non pertinenti. Questa regola vale a maggior ragione se state cercando una persona (["mario rossi"] rispetto a [mario rossi] dà 400 mila risultati in meno). Le frasi esatte possono tornare utili anche per interrogazioni più complesse: digitando tra virgolette ["meglio plasma o lcd"] potrete trovare le risposte ricevute dagli utenti che avevano il vostro stesso dubbio. Ad ogni modo, non esagerate con frasi troppo lunghe: il motore considera fino a un massimo di 32 caratteri. Per quanto riguarda la scrittura e la punteggiatura, mettete pure da parte le principali regole ortografiche imparate a scuola. Per Google non c'è alcuna differenza tra maiuscolo e minuscolo: le ricerche [Televisore LCD] e [televisore lcd] danno un numero identico di risultati. Stesso discorso per la punteggiatura (l'algoritmo ignora del tutto punti, virgole e due punti) così come le espressioni comuni (congiunzioni, articoli).

2 – QUESTIONE DI LOGICA – Eppure anche Google ha una sua grammatica e punteggiatura: comprende cioè benissimo la lingua degli operatori logici [AND], [OR], [NOT], [+], [-], [..]. Il primo serve per legare tra loro due parole chiave: se ad esempio vi interessano solo gli schermi Lcd e lanciate la ricerca [televisore AND lcd] verranno restituiti solo i risultati in cui sono presenti entrambi i termini. Ultimamente Google ha inserito l’operatore [AND] di default su tutte le interrogazioni con più parole chiave: potete quindi evitare di utilizzarlo. Se invece volete escludere del tutto una parola chiave (come plasma) e includere tutto il resto (quelli Lcd, a tubo catodico, etc.), conviene digitare [televisore NOT plasma]: in questo modo saranno scartate tutte le pagine in cui compare la parola [plasma]. Se invece scrivete [televisore OR plasma] verranno visualizzate tutte le pagine in cui si parla di televisore e di plasma. A cosa serve? Può tornare utile per trovare [plasma] abbinato alla parola [schermo]. Gli operatori possono essere sostituiti anche con i simboli [+] (al posto di AND) e [-] (al posto di NOT). Altro operatore utile è [..]: nel caso in cui vi interessano solo gli schermi tra 32 e 50 pollici, potete inserire la query [lcd 32..50 pollici] e compariranno anche le pagine che parlano di televisori da 40 o 46 pollici. Questo operatore può essere utilizzato anche per ricerche limitate a un arco temporale (ad esempio [1980..1998]). Se proprio non avete voglia di ricordarvi tutti questi operatori, utilizzate il modulo di «Ricerca avanzata» in cui potrete definire le parole da includere/eliminare, il periodo di riferimento, la tipologia di file (solo .pdf o .ppt). Può capitare, inoltre, di voler restringere una ricerca ad alcuni domini particolari. Ad esempio, volete visualizzare tutte le recensioni del vostro modello di televisore preferito pubblicate su una rivista tecnica. In questo caso conviene ricorrere all’operatore [site]. Digitando [lcd site:punto-informatico.it] verranno forniti solo i risultati trovati sul sito di Punto Informatico. L’operatore [site] può essere utilizzato anche per limitare le ricerche ai singoli domini: [site:.edu] per i soli risultati delle università statunitensi; oppure [site:.it] per quelli italiani.

3– LINK PUBBLICITARI – In pochi ci fanno attenzione, ma spesso i primi risultati restituiti da Google non sono necessariamente i migliori: può capitare che siano invece collegamenti sponsorizzati. Cliccateli, quindi, solo se effettivamente vi interessano, altrimenti conviene arrivare al primo risultato «ufficiale» più in basso. Per riconoscere un collegamento sponsorizzato, oltre alla dicitura in grigio chiarissimo che compare in alto, basta dare un’occhiata al colore dello sfondo che è rosa invece di bianco.

4– RICERCHE SICURESafe Search è un altro strumento poco noto che può essere attivato dalla pagina di Ricerche Avanzate. Se selezionato, elimina tutti i risultati considerati «a luci rosse», secondo diversi livelli: [medio] non visualizza le immagini esplicite, ma non filtra i normali risultati web; [massimo] esclude tutti i risultati.

5 - DEFINIZIONI AL VOLO - Avete fatto ricerche in lungo e in largo per il web e ancora siete tormentati da dubbi atroci su quale sia la differenza tra un Plasma e un Lcd? Provate a usare la funzionalità [define]. In pochi la conoscono, ma può essere davvero un valido alleato. Basta lanciare una ricerca del tipo [define:lcd] per trovare tutte le definizioni disponibili online (su dizionari, enciclopedie e siti specializzati), con tanto di link diretto alla fonte. Da utilizzare come valida alternativa a Wikipedia per definizioni veloci di un acronimo o di un termine straniero.

6 - CALCOLI E CONVERSIONI – Google funziona anche da calcolatrice e convertitore di valuta. Se finalmente avete trovato il modello di schermo che più vi piace su un sito di e-commerce inglese e scoprite che costa 500 sterline, basta scrivere [500 pound in euro] per sapere subito a quanti euro corrisponde. Il convertitore funziona per diverse unità di misura: ad esempio dalle miglia ai metri o dalle ore ai secondi [3 ore in secondi]. Per calcolare la differenza di prezzo tra diversi modelli, potete usare la calcolatrice con simboli [+], [-], [*], [/]. Esempio: [678-643].

7 - COME SI SCRIVE IN INGLESE? - Google tende a dare maggiore visibilità ai risultati che sono nella stessa lingua dell’utente (fate attenzione che sia selezionato l’italiano nelle vostre impostazioni per avere risultati migliori). Se vi capita di trovare un risultato interessante in una lingua che proprio non conoscete, accanto al titolo comparirà [Traduci questa pagina]. Basta cliccare per avere all’istante una traduzione (molto imperfetta, a dir la verità) che aiuta se non altro a comprendere il senso generale. Sempre sul fronte lingue straniere, Google può essere un utile strumento per scoprire se un termine o un'espressione è corretta. Supponiamo che vogliate scrivere una mail (in inglese) al sito di e-commerce per avere maggiori informazioni sui tempi di consegna o la garanzia. Improvvisamente siete assaliti da un dubbio: si scrive [wich] o [which]? Basta dare un’occhiata al numero di risultati restituiti dalle due ricerche, per scoprire che il termine più utilizzato è il secondo. Anche qui, non si tratta di una regola sempre valida, ma può essere un metodo efficace per togliersi una perplessità al volo. Lo stesso vale anche per le espressioni più lunghe, come le formule di cortesia: se non siete sicuri su come si scriva correttamente basta inserirla tra virgolette [“I look forward to hearing from you”] e vedere il numero di risultati o il “Forse intendevi…” suggerito da Google.

8 - GIORNALI E BLOG – Google non è solo il motore di ricerca generico che ogni giorno interroghiamo. Da un po’ di tempo, nella pagina di ricerca (in alto a sinistra) compare un menu con le voci «News», «Blog», «Immagini», etc. Non si tratta di semplici sotto-motori di Google, ma veri e propri strumenti differenziati per ricerche più mirate. «News» ad esempio indicizza tutte le notizie dell’ultimo mese con una velocità di aggiornamento migliore rispetto a quella del motore generale; in più offre la possibilità di ordinare cronologicamente i risultati o di effettuare le ricerche per singole testate (ad esempio [televisore plasma site:corriere.it]). Se dovete acquistare un nuovo dispositivo, conviene sempre dare un’occhiata a quello che dicono i blog specializzati sul modello che più vi piace. Anche qui, basta ciccare sul menù «Blog» per accedere al motore specializzato per blog. Google conta decine di motori verticali, che spesso danno risultati molto più precisi: se cercate un libro meglio passare direttamente da Ricerca Libri (potrete anche leggerne brevi estratti), per un articolo scientifico Google Scholar.

9 - TOOLBAR – Piuttosto che digitare decine di volte al giorno [www.google.it] nella barra del browser o premere sul tasto «Home» (nel caso in cui l’abbiate impostato come pagina iniziale), conviene di gran lunga installare la toolbar di Google. In questo modo si ha sempre il campo di ricerca a portata di schermo. Consiglio: nelle preferenze della toolbar, selezionate la voce «apri in una scheda diversa» per evitare che i risultati vengano aperti nella stessa pagina che si sta visualizzando. La toolbar offre decine di altre funzionalità, come quella utilissima di traduzione. Basta attivarla e quando col mouse passate sopra una parola straniera comparirà al volo la traduzione in italiano.
OAS_AD('Bottom1');

10 - METEO, CINEMA, MUSICA – Volete sapere che tempo fa nella vostra città? Scrivete [weather roma] e Google visualizzerà subito le icone con le previsioni e le temperature dei prossimi tre giorni. Lo stesso vale per i fusi orari (ad esempio [time mumbai]). Altra funzionalità poco conosciuta è quella sulla programmazione dei cinema della vostra città. Scrivete [cinema milano] e comparirà subito la programmazione di tutte le sale cittadine. Se conoscete già il titolo del film che volete vedere, lanciate una ricerca [benjamin button Napoli] e Google vi dirà direttamente le sale e l’orario in cui è programmato. Se volete restringere solo i risultati all’ambito cinematografico, lanciate la ricerca [movie: Casablanca], così vi eviterete tutte le pagine che parlano della città marocchina. E così anche per la musica: digitando [music:U2] verranno visualizzati solo i risultati relativi alla band irlandese, organizzati in Artist, Album, Songs.
Nicola Bruno

Le dolci tentazioni della Pasticceria Siciliana

Molto spesso accade che, alla parola Sicilia venga associato tutto un mondo fatto di dolci, cannoli, buccellati, pasticcini, creme, paste di mandorla, etc... ma, per chi ancora non ne conoscesse il motivo, qui di seguito troverà sicuramente la risposta alle proprie domande.

Qual è quella cosa che rende la Sicilia famosa nel mondo? Il mare, le spiagge, il sole sempre caldo. Risposta sbagliata! Ciò che infatti, al giorno d’oggi, rende famosa l’isola anche fuori dal territorio nazionale è la sua tradizione dolciaria. Il turista che va in vacanza in Sicilia, a quanto pare, alle spiagge di Cefalù, Taormina, Lampedusa, etc… sembra prediligere (e non poco) gustare un cannolo siciliano con il suo dolcissimo ripieno di ricotta , la cassata, la frutta Martorana o dei pasticcini di mandorle, etc… I siciliani hanno avuto da sempre una predilezione al consumo di dolci, tanto che in nessun'altra regione se n’è mai registrato un consumo così alto come in Sicilia tant' è vero che quello della pasticceria sembra essere uno degli aspetti più antichi dell' isola e come tale, alle spalle, presenta una storia ricca di segni e tradizione. Secondo antiche fonti pare che il primo ambiente in cui nasce la tradizione dolciaria siciliana è la famiglia contadina. Toccava, infatti, alle donne in varie occasioni e ricorrenze preparare i dolci previsti per tali feste come, ad esempio, accadeva con la nascita del primogenito maschio che veniva festeggiata regalando trecce di zucca candita legata con un nastro rosso, un segno contro il malocchio.Un'altra fonte di "ispirazione" dei dolci siciliani è l'ambiente monastico: molti dolci tipici siciliani, infatti, vennero per la prima volta inventati dalle monache di clausura siciliane, e si tramandavano di generazione in generazione fino ad arrivare ai giorni nostri.Un altro segno importante nella tradizione dolciaria siciliana è stato lasciato dalla dominazione araba introducendo alcuni elementi, quali il pistacchio, la cannella e lo zucchero, di cui si fa largo uso nella preparazioni di molti dolci siciliani. Il miele, elemento fondamentale nella pasticceria araba, è stato in seguito sostituito dallo zucchero. Il dolce più classico di derivazione araba è la cassata.La fonte di ispirazione dei dolci siciliani di più recente acquisizione, infine, riguarda la pasticceria importata in Sicilia dai pasticceri svizzeri che si trasferirono nell'isola all'inizio del secolo scorso introducendone la crema e la panna dando origine ai più famosi dolci siciliani che oggi sono conosciuti e diffusi in tutta Italia. La pasticceria siciliana, dunque, è un mix di cultura e tradizione non soltanto locale ma di diversa provenienza. Per scoprire i segreti e le curiosità sulla dolceria tradizionale siciliana visitate il sito: www.pasticceria-siciliana.it dove troverete anche le ricette e gli ingredienti se volete mettere alla prova la vostra attitudine ai fornelli preparando le ricette dolciarie che hanno fatto la storia della Sicilia.

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

martedì 17 febbraio 2009

FACEBOOK: 500 sostengono PICCHI (PDL) Sindaco di Firenze

"Oltre 500 persone, tra cui membri del governo,parlamentari, consiglieri regionali ed esponentidell'opposizione hanno aderito su Facebook al gruppo chesostiene la candidatura di Guglielmo Picchi del Popolo dellaLibertà a Sindaco di Firenze e promosso dall'avv. IacopoBellizzi. Il successo dell'inziativa è stata aldilà diogni aspettativa e ha sollevato l'entusiasmo e l'adesione ditanti esponenti della società civile, con tanti messaggidi incoraggiamento ad andare avanti e a crederci fino infondo. Il picco di iscrizioni c'è stato dopo la vittoriaalle primarie di Matteo Renzi, classe 75 ex liceo Dante,come Picchi che è invece nato nel 1973. Picchi haringraziato tutti gli aderenti al gruppo della fiducia chegli è stata dimostrata e e sosterrà qualsiasi sceltaeffettuata dal Partito, dal Coordinatore Nazionale Verdini edal Presidente Berlusconi".

Dal presidente del comitato sostenitore di Guglielmo Picchi
Sindaco di Firenze
Iacopo Bellizz
iUfficio Stampa On. Guglielmo Picchi

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

MercatoCase.it lancia il servizio di aggregazione di annunci immobiliari

MercatoCase.it lancia il proprio servizio relativo all’aggregazione di annunci dedicati al mercato immobiliare in tutta Italia, con particolare riferimento alle offerte di case in affitto ed in vendita e alle stanze in affitto. Gli annunci immobiliari proposti possono essere ricercati per province, per tag o effettuando una ricerca libera per parole chiave.MercatoCase.it si pone, quindi, come il punto di riferimento per l’aggregazione di migliaia di annunci immobiliari che vengono pubblicati ogni giorno nelle diverse bacheche di annunci, in modo da garantire un’offerta unica ai propri visitatori che hanno quindi finalmente la possibilità di visitare una sola risorsa per accedere alle offerte immobiliari presenti in altri siti di annunci generici e di annunci immobiliari. Risparmio di tempo e accesso a migliaia di annunci immobiliari sono i vantaggi principali che possono cogliere i visitatori di MercatoCase.it interessati alle offerte di case e più in generale alle proposte immobiliari.Ogni sito di annunci, per quanto possa essere autorevole e frequentato da molti utenti, ha un punto debole che è indicato dall’impossibilità di ricevere la pubblicazione di tutti gli annunci che vengono inseriti quotidianamente dagli utenti nelle varie bacheche di annunci. Questo aspetto dipende dal fatto che ogni utente ha chiaramente dei siti che preferisce, rispetto ad altri, per la pubblicazione dei propri annunci e difficilmente accede a siti di annunci diversi da quelli considerati rilevanti, per le proprie esigenze del momento, per pubblicare le proprie inserzioni.Soprattutto nel settore degli annunci immobiliari, la pubblicazione degli annunci da parte degli utenti avviene su siti web sempre più di nicchia, anche se di solito non vengono tralasciati i siti di annunci generici che hanno delle buone offerte nelle rispettive sezioni dedicate agli immobili residenziali, alle case in vendita ed in affitto, agli immobili commerciali, alle ville e a tutte le altre tipologie di offerte immobiliari. Tuttavia, sono in numero crescente i siti di nicchia dedicati esclusivamente agli annunci immobiliari e molto spesso con riferimento a specifiche aree geografiche.Utilizzando il servizio offerto da MercatoCase.it si ha quindi la possibilità di visionare le offerte immobiliari pubblicate nei diversi siti di annunci, siano essi generali o riferiti in particolare al mercato delle case in vendita e in affitto.

Autore della pubblicazione:Federico MessinaWebMoving

A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

lunedì 16 febbraio 2009

Lancio Nuovo Programma di affiliazione Diretto Formula “PayPerSale”


Intimocristina.biz, sito dedicato alla vendita di intimo donna e prodotti affini, ha lanciato l' iniziativa di un nuovo programma di affiliazione dove si possono guadagnare commissioni del 30% sul primo ordine e del 15% per 10 anni sulle vendite successive del cliente referenziato.Il programma di affiliazione di intimocristina.biz è stato studiato per offrire la massima sicurezza e qualità grazie alle altissime commissioni visibili dalle statistiche in tempo reale delle vendite, la garanzia di ricevere sempre le commissioni dai referenziati inviati tramite il lavoro svolto, grazie alla memorizzazione del codice affiliato nell’anagrafica del cliente.intimocristina.biz mette a disposizione per gli affiliati, oltre a banner e link personali, articoli di promozione, guide gratuite ed altre risorse di vario genere già pronte.Il sito garantisce i clienti portati dagli affiliati per 10 anni, in modo da guadagnare la spettante commissione su tutte le vendite anche successive effettuate dal catalogo sempre aggiornato con nuovi prodotti ogni settimana.L' affiliazione ad intimocristina.biz è totalmente gratuita e chiunque vi può accedere ed iniziare a lavorare con internet in modo facile e sicuro.

domenica 15 febbraio 2009

Smettere di Fumare, nei locali, in treno, in aereo... Adesso puoi farlo ovunque

Laveno Ponte Tresa, 16/02/2009 Tutti ricordiamo, quando, nel 2003, fu imposto il divieto assoluto di fumare in tutti i locali pubblici, molti fumatori incalliti si sentirono estremamente frustrati all’idea della forte limitazioni cui andavano incontro, dopotutto passati cinque anni dopo, superate tutte le classiche polemiche del momento, convenite con noi che la legge si è rivelata provvidenziale per i diritti dei non fumatori, tanto che anche chi ha l’abitudine del tabacco confessa di apprezzare la nuova situazione in cui pub, bar e ristoranti e cinema, teatri sono liberi dalla puzza delle sigarette, si perché puzzano davvero. Però è chiaro che situazioni, come un viaggio in treno od una lunga conferenza, oppure le classiche riunioni di famiglia zeppe di bambini ed altro, in cui il fumatore medio è costretto a rimanere per molto tempo lontano dall’aroma del tabacco. Taluni riescono a tollerare l’astinenza da nicotina per diverse ore, sono in verità moltissimi invece i tabagisti che trovano insopportabile un idea del genere. Proprio per l’ampio target dei fumatori incalliti che è stata inventata questa novità mondiale, la prima sigaretta elettronica. Un semplice involucro di plastica , che contiene una cartuccia ed una batteria ricaricabile. Nella cartuccia (filtro), che equivale a circa 30 sigarette, vi è composta semplicemente acqua, glicol propilene che sarebbe un liquido incolore ed innocuo, aroma al tabacco e la giusta quantità di nicotina di cui può aver bisogno il fumatore medio, oltre ad esserci disponibili dei filtri SENZA nicotina. Pur contenendo minima quantità di nicotina, questo curiosissimo aggeggio elettronico garantisce di non riempire di fumo l’aria, permettendo così al fumatore di godersi la sua sigaretta senza infastidire le persone che gli sono vicino e lo circondano: Life emette semplicemente del vapore acqueo, che simula appunto il fumo ed è in grado di soddisfare l’esigenza di nicotina ma non ha cattivo odore né risulta dannoso alla salute. Questo apparecchio può quindi essere utilizzato in qualsiasi luogo pubblico, anche dove vige il famoso divieto “VIETATO FUMARE” senza arrecare fastidio alcuno, né lascia i classici cattivi odori sui vestiti e sulla persona stessa. Tutto questo è chiaramente garantito anche dall’azienda che è alle spalle di Life, la Metropol Trading Italia. Questo kit del “fumatore che fuma sano” è venduto con due anni di garanzia ed include, oltre al prodotto, due batterie ricaricabili, un caricatore e cinque cartucce, tutto questo per 120 euro (in offerta fino alla fine del mese con doppio atomizzatore 10 ricariche e caricabatterie USB). Riuscirà questo prodotto a vincere le resistenze dei fumatori, sempre sospettosi nei confronti di qualsiasi surrogato delle loro amate sigarette ? Pensiamo proprio di si, dal momento che sono moltissimi i feedback che ci tornano indietro e che garantiscono l’efficacia provata. Persone che fumavano 2 pacchetti al giorno, sono riusciti dopo solo un giorno di test della nostra sigaretta elettronica a fumare meno di un pacchetto, altri che ne fumano uno al giorno sono arrivati fino a sera fumando una sola sigaretta vera, soddisfacendo la loro voglia di sigaretta e necessità di nicotina fumando appunto la nostra Life… la Sigaretta Elettronica. "Life" è la soluzione ideale per chi vuole continuare a "fumare" in maniera più consapevole, più sano, evitando qualsiasi danno alla salute, sia la propria sia quella altrui e senza dover rinunciare al piacere di una "sigaretta" in tutti i sensi ! Life... Liberi di farlo ovunque... La Sigaretta Elettronica Life è acquistabile sia on-line sia nei migliori negozi e soprattutto le Farmacie.
Riferimenti
Sigaretta LifeMetropol Trading
Via Luino21037
Laveno Ponte Tresa
(Varese) Italia
sigarettalife@gmail.com
3922188726
http://www.sigaretta.biz
A cura di: Diffusione Comunicati Sampa

La nuova emittente televisiva MUSIC LIFE TV

Su SKY 856 nuovi linguaggi e nuove energie nell’innovativa MUSIC LIFE, la tv che ama la musica … che ama la vita per riunire giovani talenti e grandi artisti in un cammino comune.
Anzio, 15/02/2009 Nata dall’idea del giovane e poliedrico regista, art director del nuovo canale Maximo De Marco, con l’esigenza di dare visibilità e voce allo spettacolo in ogni sua forma, “Music Life Tv” è dedicata principalmente ai giovani ed alla musica con l’obiettivo di trasmettere valori umani ed etici nello spettacolo. Volti noti come Claudia Koll, Antonella Ponziani, Franco Simone, Marco Armani, Silvia Salemi, Tiziana Rivale ed altri affiancheranno giovani e promettenti artisti in un percorso artistico ed umano. Energica e frizzante, la programmazione musicale prende forma e colore in “Ieri, oggi e domani”, viaggio nel tempo in video clip a rotazione suddivisi in tre grandi mondi: i successi del passato, del presente e soprattutto le promesse del domani. Music chart, vj noti come Paola Dee, regina indiscussa delle notti trendy e giovani emergenti completeranno il quadro. Passione, eccellenza e sano agonismo nello spazio della danza “Dance is my life” con la direzione artistica dei coreografi Mauro Mosconi e Denys Ganio. Cinema e teatro chiuderanno il cerchio dell’Arte a 360°. Il forte impegno sociale del canale si concretizzerà nella collaborazione con le maggiori onlus e fondazioni umanitarie internazionali per finanziare importanti iniziative tra cui la realizzazione della “Città del Sorriso” nel nord est del Brasile per bambini e famiglie disagiate. Diffondere un segnale forte e chiaro di televisione “buona” finalmente di qualità con un linguaggio giovane ed innovativo è l’obiettivo di Music Life tv. Il nuovo canale sarà visibile oltre che sul circuito sky 856 anche in streaming web e presto sul digitale terrestre.
Info: musiclifetv@gawab.com
A cura di: Diffusione Comunicati Stampa

AIUTATECI A RITROVARE VITO....


Nome: VITO
Razza: jack russell
Sesso: Maschio
Taglia: piccola
Colore: bianco marroneet:
1 anno 1/2n.
microchip: 977200004745716
tatuaggio: CL 08123
Il cane si smarrito giorno 13 febbraio alle ore 12:00 zona redentore, scappato da casa e non più rientrato. Chiunque lo avvistasse potrà chiamare subito il num.: 329.8755810 o la L.I.D.A. C/ssetta allo 334.2332583 L.I.D.A. Lega Italiana per i Diritti dell'Animale - Onlus (Nucleo Provinciale Caltanissetta) Iscritta al numero 76 della sezione "B" dell'Albo delle Associazioni per la protezione degli animali di cui all'art. 19 della L .R. n. 15/2000 Iscritta al numero 1073 della sezione "D" del Registro regionale delle organizzazioni di volontariato di cui all'art. 6 della L .R. n. 22/1994 Cod. fiscale: 92048100850 Tel.+Segr.tel.: 334.2332583 Fax: 0934.594572 E-mail: lidacaltanissetta@fastwebnet.it Web: www.lidasicilia.netsons.org IBAN: IT42P0316501600000701000580 c/o IWBANK S.p.A . / Via Cavriana, 20 20134- MilanoQuesto messaggio inviato in osservanza della legge sulla PRIVACY - D. Lgs. 30/06/2003, n.196 - Codice in materia di protezione dei dati personali. Gli indirizzi e-mail verranno utilizzati esclusivamente per i servizi informativi della L.I.D.A. Caltanissetta e non verranno assolutamente resi visibili nelle liste di distribuzione e, tantomeno, saranno utilizzati e diffusi presso terzi. L'utilizzo degli indirizzi di posta elettronica da parte della L.I.D.A. Caltanissetta, non si configura come trattamento dei dati personali in quanto vengono utilizzati anonimamente o con modalità che non ne permettano l'identificazione. Se non desideri ricevere più nostre informazioni rispondici scrivendo nell'oggetto"RIMUOVI"